Dutch English Español Italiano Français Nederlands


La semplicità teleologica della vera pubblicità

Telos, nome inevitabilmente predestinato all’agenzia pubblicitaria che ha scelto come logo l’aquilone, precursore delle insegne pubblicitarie più…teleologiche. Aggettivo un po’ dotto ma allo stesso tempo più appropriato. Infatti, le speranze e i progetti si sono costantemente soffermati sull’estremità di un filo puntualmente ancorato agli occhi e al cuore dell’eterno bambino che vive in ogni essere.

Indipendentemente dal fatto che si tratti di un cliente o di un consumatore. Chi potrebbe resistere allo spettacolo semplice e sempre soggiogante di un aquilone che spicca il volo?

Inevitabilmente, la sua coda sinuosa finisce per sorvolare i nasi più seriosi. Ma è noto che vincere le leggi della gravità e fare decollare i programmi più ambiziosi sono sempre stati i sogni inseguiti con più passione.
Si potrebbe immaginare quindi un'impresa dinamica o una marca rinomata senza telos?

 

TELOS, sorvolare i nasi più seriosi